Inhalt

Legno in città. Le torri in legno più alte in Europa

redigere 06.11.2012

Nel corso degli ultimi anni stanno sorgendo nelle principali metropoli in Europa edifici multipiano in legno, come l’edificio di 7 piani a Vienna o di 8 piani a Londra. Un progetto unico nella sua dimensione, totalmente Made in Italy e attualmente in fase di realizzazione è quello in via Cenni a Milano.

Il progetto, dello studio Rossi Prodi Associati di Firenze, condotto dall’Arch. Fabrizio Rossi Prodi, prevede la costruzione di 4 edifici a torre di 9 piani (dimensioni in pianta di 13,5 x 19 metri, per 27 metri di altezza) collegati da edifici di 2 piani per un totale di 124 appartamenti che saranno realizzati in soli 14 mesi: questo risultato sarà reso possibile grazie all’impiego di strutture prefabbricate portanti con pannelli in legno XLAM, per un totale di 6100 metri cubi di pannelli provenienti da foreste certificate dell'Austria.

Unico in Europa per dimensioni e quantità di legno strutturale XLAM utilizzato, il complesso residenziale di social housing milanese intende offrire alloggi a prezzi contenuti ma in classe energetica A per tutti coloro che non riescono a soddisfare il proprio bisogno abitativo ed al contempo diffondere la cultura dell’abitare sostenibile e della solidarietà.

La scelta del sistema costruttivo e strutturale formato da pannelli in legno massiccio a strati incrociati rappresenta l'applicazione dello stato dell'arte e della tecnica della costruzione in legno multipiano. Pareti e solai in XLAM formano una struttura scatolare di notevole rigidezza e robustezza, permettendo di rinunciare all'impiego di pilastri ed evitando quindi la concentrazione delle forze agenti sull'involucro e sulle fondazioni. Ne risulta una struttura più robusta e meno sensibile in caso di sollecitazioni sismiche.

Data sheet del progetto

Approfondimenti sul cantiere di via Cenni a Milano